Edizioni ResGestae

Switch to desktop Register Login

Pagine: 528
Formato: 14 x 21 cm
Data di pubblicazione: 2014
ISBN: 978-88-6697-078-1
Prezzo di vendita: 26,60 €
Sconto: -1,40 €
Sconto: -1,40 €

Prezzo:

28,00 €
Prezzo di vendita: 26,60 €
(-5%)

Alan Bullock

Hitler. Studio sulla tirannide

Una delle più complete e interessanti biografie di Hitler. Dall’infanzia al suicidio, Bullock ripercorre i fatti con particolare attenzione al profilo psicologico del tiranno. È una figura che lo storico ha indagato a tutto tondo e che in Hitler si mostra nei tratti più evidenti, negli episodi di violenza gratuita che rispondono a un rigido schema simbolico interiore. Uomini (e donne) con questa attitudine sono probabilmente più diffusi di quanto si pensi, ma uno soltanto è riuscito a dominare l’Europa per anni con la sua folle lucidità.

Alan Bullock (1914-2004), giornalista, psicologo e storico di origine anglosassone. Ha dedicato allo studio della personalità tirannica numerosi libri incentrati ad esempio anche a Stalin. Questa biografia su Hitler, iniziata nell’immediato dopoguerra, è stata tradotta in quattordici lingue.