Edizioni ResGestae

Switch to desktop Register Login

Formato: 15x22
Pagine: 486
Data di pubblicazione: 2021
ISBN: 9788866973584
Prezzo di vendita: 22,80 €
Sconto: -1,20 €
Sconto: -1,20 €

Prezzo:

24,00 €
Prezzo di vendita: 22,80 €
(-5%)

Le spie della libertà. Le imprese degli agenti speciali paracadutati dagli inglesi nell’inferno nazista per incendiare l’Europa

 

 

 

Questa è la storia di centinaia e centinaia di agenti segreti paracadutati o sbarcati dagli inglesi nei territori occupati dai nazisti per “incendiare l’Europa”, come disse Churchill quando creò la SOE, l’organizzazione britannica che svolse uno dei compiti bellici più grandiosi della Seconda guerra mondiale. Volontari della società civile, addestrati in scuole durissime per diventare spie, si unirono alla resistenza, distribuirono armi, raccolsero informazioni e compirono innumerevoli sabotaggi. Le loro azioni temerarie sono narrate in questo libro da uno di quegli stessi ex agenti, Edward Cookridge. Una narrazione incalzante che rivela nomi, dati, luoghi, persino codici, cifrari e messaggi, nonché i metodi di addestramento cui furono sottoposte le spie e soprattutto le loro entusiasmanti imprese che hanno quasi dell’incredibile.

Edward H. Cookridge (Vienna, 1908-1979), scrittore e giornalista inglese di origine tedesca, studia all’Università di Vienna, Losanna e Londra. Dal 1939 al 1945 presta servizio nell’intelligence dell’esercito britannico. Corrispondente estero per vari giornali britannici e americani, scrive sotto diversi pseudonimi. Res Gestae ha pubblicato: Gehlen, la spia del secolo (2021).