Edizioni ResGestae

Switch to desktop Register Login

Formato: 15x22
Pagine: 361
Data di pubblicazione: 2021
ISBN: 9788866973430
Prezzo di vendita: 20,90 €
Sconto: -1,10 €
Sconto: -1,10 €

Prezzo:

22,00 €
Prezzo di vendita: 20,90 €
(-5%)

La guerra dimenticata. Storia dei quattordici giorni di battaglia tra italiani e francesi nel giugno 1940

 

 

 

Questa è la puntuale ricostruzione della breve ma brutale guerra che si svolse nel giugno del 1940 e vide schierati due popoli “cugini”: italiani e francesi. I primi, del tutto impreparati alla guerra, furono sacrificati per una decisione di Mussolini, assalto dopo assalto, a “petto scoperto”, contro le ben più solide difese dell’esercito francese. Ma quali furono le cause di quest’operazione drammatica, definita da Roosevelt una vera “pugnalata nella schiena del vicino”? Vi era un disegno politico che giustificasse una tale aggressione fratricida? A questi e a molti altri quesiti risponde Azeau nel presente saggio, non senza lasciar trapelare la sua acredine verso la scelta italiana di dar vita a un vero e proprio inutile massacro.

Henri Azeau (Pia, 1922 - Créteil, 1990) è stato un giornalista e saggista francese specializzato nello studio di crisi internazionali. Tra le sue opere più famose si ricordano: Complot pour l’Amérique 1775-1778 (1990), Les ballons de l’espoir (1987), Le pacte franco-soviétique (1969), Ho Chi Minh, dernière chance (1968), Le piège de Suez (1968) e Révolte militaire (1961).