Edizioni ResGestae

Switch to desktop Register Login

Formato: 14x21
Pagine: 176
Data di pubblicazione: 2017
ISBN: 978-88-6697-213-6
Prezzo di vendita: 17,10 €
Sconto: -0,90 €
Sconto: -0,90 €

Prezzo:

18,00 €
Prezzo di vendita: 17,10 €
(-5%)

La scienza nell'antichità

La scienza nell’antichità è la scienza dei Greci. A partire dagli Ionici, passando attraverso Socrate, Platone e Aristotele, e culminando nell’età ellenistica, i Greci iniziano a spiegare sistematicamente i fenomeni, alla ricerca delle grandi leggi universali della natura. In questo libro Farrington ripercorre il lungo processo che ha condotto dai maghi egizi e dagli astrologi babilonesi agli scienziati greci: una lotta per l’affermazione del pensiero scientifico “laico” che ha raggiunto con un livello di sistematicità e di organicità sino ad allora sconosciute.

Benjamin Farrington (1891-1974), storico irlandese noto per i suoi contributi sulla storia della Grecia antica, ha insegnato in Irlanda, Sud Africa e Gran Bretagna. Intellettuale marxista impegnato, ha sostenuto attivamente la causa dell’indipendenza dell’Irlanda dall’Inghilterra. Tra i suoi pamphlet ricordiamo The Challenge of Socialism (1940).